ARTISTS FOR IAN

#Servizio Rome - by ARTISTS FOR IAN

37
sostenitori

€ 92.917
raccolti di € 100.000,00

0
campagna terminata

Unisciti a CURA., Davide Balliano e la comunità di artisti nella campagna di fundraising per aiutare Ian Tweedy a coprire i costi dell'intervento di chirurgia cerebrale e del ricovero post-operatorio

ARTISTS FOR IAN
Rome

Nel mese di agosto del 2016 Ian Tweedy - uno dei pittori più affermati della sua generazione con oltre dieci anni di mostre in musei e gallerie internazionali - ha saputo di essere affetto da un tumore al cervello e di dover sottoporsi a un intervento chirurgico al cervello da sveglio che si terrà mercoledì 7 dicembre.

L'operazione mira a rimuovere il 50-75% della massa tumorale, riducendola a una dimensione tale da poter essere curata con la radioterapia, ma il suo obiettivo principale è quello di bloccare le crisi epilettiche di cui Ian soffre quotidianamente. Se da un lato il chirurgo incaricato dell'intervento è fiducioso sul suo buon esito, dall'altro va considerato che nella migliore delle ipotesi Ian perderà dal 30 al 40% della sensibilità e dell'abilità motoria del lato destro del corpo. Con il tempo e la fisioterapia, Ian dovrebbe essere in grado di recuperare quasi completamente le sue capacità, ma ci vorranno anni e il costo dell'operazione, che sarà coperta solo in parte dalla sua assicurazione sanitaria, è stimato tra i 300.000 e 500.000 dollari, senza contare la degenza in ospedale e la fisioterapia future.

Ian è forte e tranquillo, ma questa esperienza avrà un impatto importante sulla sua vita e sulla sua capacità di lavorare nel prossimo futuro.

Ecco perchè, in quanto suoi amici, stiamo organizzando uno sforzo comune per aiutarlo in questo momento difficile. La nostra iniziativa, ARTISTS FOR IAN, ha lo scopo di organizzare una serie di vendite di opere donate da artisti, al fine di raccogliere le donazioni e di continuare a promuovere progetti ed eventi che sostengano Ian durante tutte le fasi della sua riabilitazione.

Tutti i proventi saranno interamente destinati a coprire le sue spese mediche e di riabilitazione.

ARTISTS FOR IAN è un'iniziativa dei direttori di CURA. Ilaria Marotta & Andrea Baccin e dell'artista Davide Balliano, con il generoso supporto degli artisti che hanno donato le loro opere: 

Harold Ancart, Giorgio Andreotta Calò, Salvatore Arancio, Cory Arcangel, Francesco Arena, Jesse Ash, Adam Avikainen, Davide Balliano, Pedro Barateiro, Mark Barrow & Sarah Parke, Anna-Sophie Berger, Luca Bertolo, Charlie Billingham, Carola Bonfili, Marco Bongiorni, Lupo Borgonovo, Thomas Braida, Peter Linde Busk, Chiara Camoni, Paolo Canevari, Hugo Canoilas, Ludovica Carbotta, Cosimo Casoni, Paolo Chiasera, Cristian Chironi, Danilo Correale, Daniel Gustav Cramer, Cynthia Daignault, Tomaso De Luca, Svenja Deininger, Maria Adele Del Vecchio, Gabriele De Santis, Andrea De Stefani, Stanislao Di Giugno, Ra Di Martino, Patrizio Di Massimo, David Douard,  Haris Epaminonda, Francesco Fonassi, Anna Franceschini, Luca Francesconi, Oscar Giaconia, Goldschmied & Chiari, Andreas Golinski, Paolo Gonzato, Francesca Grilli, Jason Gringler, Andrea Grotto, Camille Henrot, Benedikt Hipp, Rodrigo Hernández, Hitnes, Helena Hladilova, Yanyan Huang, Graham Hudson, Marguerite Humeau, Invernomuto, Sophie Jung, Avish Khebrehzadeh, Andrea Kvas, Emmanuelle Lainé, Jimmy Limit, Emiliano Maggi, Mahony, Benoît Maire, Domenico Mangano, Diego Marcon, Nicola Martini, Andrea Mastrovito, Eva & Franco Mattes, Dave Mc Dermott, Ryan McGinley, Caroline Mesquita, Jacopo Miliani, Adrien Missika, Laurent Montaron, Justin Mortimer, Margherita Moscardini, Matteo Nasini, Valerio Nicolai, Nick Oberthaler, Claudio Olivieri, B. Ingrid Olson, Marco Palmieri, Athena Papadopoulos, Seb Patane, Dario Pecoraro, Nicola Pecoraro, Luana Perilli, Alessandro Piangiamore, Giuseppe Pietroniro, Anna Plesset, Gianni Politi, Riccardo Previdi, Marco Raparelli, Magali Reus, Pietro Roccasalva, Emanuel Rohss, Andrea Sala, Alessandro Sarra, Arcangelo Sassolino, Sarah Ancelle Schönfeld, Maaike Schoorel, Tina Schwarz, Marinella Senatore, Namsal Siedlecki, Francesco Simeti, Alessandro Simonetti, Alexandre Singh, Sissi, Elisa Strinna, Alberto Tadiello, Gian Maria Tosatti, Panos Tsagaris, Sulltane Tusha, Patrick Tuttofuoco, Aleksander Velišcek, Claudio Verna, Zoe Williams, Andrew Norman Wilson, Viola Yeiltaç, Duane Zaloudek, Driant Zeneli, Raphael Zollinger, Davide Zucco

Grazie agli amici, gallerie ed istituzioni che hanno sostenuto l'organizzazione e la comunicazione dell'iniziativa:

Harold Ancart, The Approach London, Artissima Torino, Artribune, Laura Barreca, Galerie Chantal Crousel, Clearing, Cornice studio, Milano, Adrienne Drake, Ermes Ermes, Flavio Erra, Ex Elettrofonica, Frutta, The Gallery Apart, GAMeC Bergamo, Ilaria Gianni, Ilaria Leoni, Antoine Levi, Luce Gallery, Magazzino, Gianluca Meo, MiART Milano, Francesca Minini, Monitor, Museo Civico di Castelbuono, Operativa Arte Contemporanea, Alessandro Rabottini, Stefano Raimondi, Bruna Roccasalva, Walter Santomauro, Studio SALES di Norberto Ruggeri, Federica Schiavo, Stitger van Doesburg, Supportico Lopez, T293, Galerie Thomas Bernard, Galleria Tiziana di Caro, Galleria Zero.

E un ringraziamento speciale a Costanza Paissan, benefit coordinator e BeArt.

 

Si prega di tener presente che ogni reward avrá un differente costo di spedizione, dovuto sia alle caratteristiche proprie dell'opera, sia alla distanza di consegna. Per queste ragione, se si volessero ottenere maggiori informazioni o una stima dei costi di spedizione, si prega di contattare benefit@curamagazine.com.

 

Tutti i fondi raccolti verranno destinati direttamente ad Ian, in quanto BeArt non tratterrá alcuna percentuale al fine di supportare la causa.

Il pagamento potrá essere effettuato con i seguenti metodi:

- Carta di credito: seleziona il tuo reward e segui la procedura online;

- Bonifico bancario: scegli il tuo reward, invia una e-mail all'indirizzo info@beartonline.com contenente il tuo nome, l'opera scelta e l'importo trasferito, effettua poi il pagamento utilizzando i seguenti dati bancari:

Intestatario c/c: Beartonline Ltd
IBAN: GB67MIDL40052681780816
BIC/SWIFT: MIDLGB2107L
Causale: Artists for Ian

La tua donazione verrà trasferita direttamente al conto di Ian. 

 

 

è possibile sostenere il progetto anche con semplici donazioni a partire dall'importo minimo di 2€ (cliccando il tasto DONA SUBITO e seguendo la procedura online o attraverso bonifico bancario) nel caso in cui non si fosse interessati all'acquisto di un'opera.

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito. Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui.